Teramo. La sede della Fidas sarà intitolata al presidente Pasquale Di Patre

  - Di Veronica Marcattili

TERAMO – Sabato 12 maggio, a partire dalle ore 11:00, si terrà la cerimonia di intitolazione della sede della Fidas Teramo di via Taraschi al compianto Presidente dell’associazione donatori di sangue, Pasquale Di Patre.
L’acquisizione dell’immobile di proprietà della Regione sito in via Taraschi n°7, accanto alla Casa dello Sport, è stato uno degli obiettivi inseguiti con maggior tenacia e convinzione da Pasquale Di Patre, che ne volle fare un luogo di incontro e aggregazione a disposizione di tutti gli associati alla Fidas, per ospitare iniziative ed eventi che aiutassero nel difficile compito di sensibilizzare la popolazione al tema della donazione del sangue. Ma Di Patre immaginava via Taraschi anche come centro di confronto con le altre associazioni di volontariato presenti sul territorio teramano, per diffondere il più possibile la cultura del dono, dell’altruismo e della solidarietà. La Fidas Teramo ha deciso di proseguire la valorizzazione della sede di via Taraschi, portando avanti tutti gli interventi di manutenzione necessari alla sua ottimale fruizione e aprendola a tutte le attività considerate idonee a raggiungere l’obiettivo di sempre: aumentare il numero di donatori di sangue.
Per rendere indissolubile il legame tra il centro di via Taraschi e il suo principale fautore, la Fidas Teramo ha deciso di intitolare la sede allo storico Presidente: nasce la Casa del Donatore “Pasquale Di Patre”. Durante la cerimonia, alla quale sono state invitate le autorità locali, i rappresentanti delle associazioni di volontariato, della Fidas regionale e il presidente della Fidas nazionale, Aldo Ozino Caligaris, oltre a Pasquale Di Patre sarà ricordato anche un altro storico dirigente della Fidas Teramo: il dottor Dante Di Giammartino.