Teramo, ore 23: nevischio in piazza Martiri della Libertà

  - Di Alessandro Misson

TERAMO – L’ondata di maltempo di questa settimana prevedeva temperature in deciso calo, con tempo instabile specie su Marche e Abruzzo, con rovesci e neve sulle zone interne fino a 400 – 500 metri. In pochi però si aspettavano che nella serata del 20 di Aprile, in piazza Martiri, potesse tornare l’inverno un mese dopo l’ingresso della primavera. Invece nella foto, scattata attorno alle 23, si può notare un intenso nevischio alternato a pioggia che si va accumulando sui dehor dei bar, proprio nel momento della settimana in cui erano previste le temperature più basse, prossime allo zero.