Scuola, esperti internazionali a confronto in Abruzzo

  - Di Alessandro Misson

 

TERAMO – Il Centro Lisciani di formazione e ricerca organizza nei giorni venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 marzo, nel Grand Hotel Adriatico di Montesilvano (Pescara), il convegno internazionale “Per un’idea di scuola…”. Il convegno, che inizierà alle 14 del giorno 23, è aperto a tutti i docenti delle scuole di ogni ordine e grado. Interverranno come relatori alcuni tra i maggiori esperti italiani e stranieri di didattica.

 Dopo i saluti di apertura di Giuseppe Lisciani, presidente del cda del Gruppo Lisciani, durante la tre giorni si avvicenderanno con propri interventi Derrick de Kerckhove (direttore scientifico di Media Duemila e dell’Osservatorio TuttiMedia), Francesco Sabatini (Università di Roma Tre, presidente onorario dell’Accademia della Crusca), Philippe Meirieu (Università Lumière di Lione), Michele  Pellerey (Università Pontificia Salesiana di Roma), Beniamino Brocca (Università di Urbino, già sottosegretario al Ministero della Pubblica Istruzione), Umberto Margiotta (Università di Venezia), Luciano Corradini, (Università di Roma Tre), Luigi Guerra (Università di Bologna), Pietro Boscolo, (Università di Padova), Piero Dominici (direttore scientifico Complexity Education Project), Livio Sossi (Università del Litorale di Capodistria), Enrico Nardelli (Università di Tor Vergata) e Piergiuseppe Ellerani (Università del Salento). Coordinerà i lavori Carlo Petracca, direttore del Centro Lisciani di formazione e ricerca.

 Il Centro Lisciani è ente accreditato presso il Ministero dell’istruzione, università e ricerca. Il convegno, della durata complessiva di 25 ore, è valido per la formazione dei docenti. L’iniziativa è già online sulla piattaforma Sofia del Miur, dove sono presenti dettagli e informazioni.