Rifiuti: fototrappole a Martinsicuro

  - Di Veronica Marcattili

MARTINSICURO – Il Comune di Martinsicuro sta provvedendo, di concerto con le Guardie Ambientali, al posizionamento di una serie di fototrappole per rendere ancora più efficace l’azione di contrasto ai reati ambientali. A tre mesi dalla firma della convenzione tra il Comune di Martinsicuro e la sezione teramana dell’Associazione di Volontariato Guardie Ambientali d’Italia che puntava ad aumentare e migliorare il controllo del territorio ed il contrasto dei reati ambientali il quadro che emerge è più che positivo: le operazioni di controllo hanno permesso di elevare cinque sanzioni contro altrettanti cittadini sorpresi ad abbandonare spazzatura in diversi punti della città. “Nel corso dei controlli – spiega il vicepresidente e Comandante Gpc Gadit, Enzo De Fabiis. abbiamo trovato soprattutto rifiuti indifferenziati e molti ingombranti, in particolare divani e mobilio, in più ci siamo imbattuti in diverse microdiscariche”.

(ANSA)