Raccontiamoteramo.it non si ferma

  - Di Redazione

Attraverso la DaD e guidati dai loro docenti, gli alunni hanno approfondito la conoscenza di chiese, edifici, luoghi

TERAMO – Anche quest’anno si è ripetuto il consueto appuntamento con il progetto “raccontiamoteramo.it” realizzato da ben quindici anni dagli alunni dell’I.C. “Savini – S. Giuseppe – S. Giorgio”, in collaborazione con il Servizio Educativo dei Civici Musei di Teramo, per promuovere la conoscenza dei beni culturali presenti nel territorio.

«La DAD non ha fermato le attività progettuali del nostro Istituto – afferma il dirigente scolastico Adriana Sigismondi – le ha solo trasformate al fine di poter ancora regalare e regalarci quelle emozioni che la quarantena rischiava di farci perdere. Infatti, la necessità di chiudere le scuole a seguito dell’emergenza sanitaria per il Coronavirus ha interrotto il rapporto diretto degli alunni con gli operatori museali ma non ha rimosso l’interesse, da parte dei ragazzi, di conoscere e far conoscere meglio la nostra città. Attraverso la didattica a distanza, e mettendo a frutto le proposte e le esperienze di didattica museale maturate negli anni passati, guidati dai loro docenti, gli alunni dell’Istituto hanno approfondito la conoscenza di chiese, edifici, luoghi caratteristici di Teramo e hanno voluto festeggiare il settantaquattresimo compleanno della Repubblica Italiana mettendo in relazione i primi dodici articoli della Costituzione con altrettante opere d’arte. Pertanto – conclude – sono pronti a guidare virtualmente, coloro che lo vorranno , alla scoperta delle testimonianze artistiche presenti nello spazio in cui viviamo, visitando il nostro sito alle pagine #iorestoacasa…e racconto la città. La costituzione? Un’opera d’arte».