Pineto. Gli Afterhours al Pinetnie Moderne

  - Di Veronica Marcattili

PINETO – Saranno gli Afterhours di Manuel Agnelli il gruppo frontline della undicesima edizione di Pinetnie Moderne. Organizzato dall’associazione “Risvegli Sonori”, con il contributo e il patrocinio del Comune di Pineto, il festival si svolgerà come di tradizione al Parco della Pace, da stasera al 13 agosto, e tutti i concerti saranno gratuiti. “Pinetnie è uno degli eventi più importanti della nostra estate, capace di richiamare migliaia di ragazzi da tutto Abruzzo, e siamo entusiasti che quest’anno ci siano ospiti del calibro degli Afterhours”, ha commentato il vicesindaco Cleto Pallini.

“Pinetnie Volume 11 Music Festival” PLAY AGAIN prenderà il via venerdì 11 agosto con un progetto musicale organizzato per il festival, che girerà intorno alla tromba di Cesare Dell’Anna, che presenterà il suo nuovo album “Baluardo”. Nelle oltre due ore di concerto, che inizierà come tutti gli altri alle 22, Dell’Anna passerà dal balkan-jazz con gli Opa Cupa e la cantante napoletana Irene Lungo, alla world music di Zina con il senegalese Talla, fino ad arrivare al travolgente sound di Tarantavirus con la partecipazione di Maria Mazzotta.

Sabato 12 agosto sarà la volta degli Ex-Otago, che porteranno sul palco il loro album “Marassi”. Gruppo genovese, gli Ex-Otago sono stati tra gli ospiti del Concerto del 1° maggio in piazza S. Giovanni a Roma, e sono nelle radio con il loro brano “Gli Occhi della Luna” feat. Jake LaFuria, che ha ottenuto oltre due milioni di visualizzazioni su YouTube, dopo il successo di “Ci vuole molto coraggio”, nel quale c’è stata la collaborazione con Caparezza.

Domenica 13 gennaio sarà la volta degli Afterhours di Manuel Agnelli, forse il gruppo italiano più famoso nel panorama del rock alternativo. Una carriera quasi trentennale, quella del gruppo, che nasce nel 1988 e prosegue implacabile nel corso degli anno ’90, con seguitissime tournee dal vivo in tutta Italia che proiettano la band al successo nazionale. Un successo che si trasforma in apprezzamento nazionalpopolare con la partecipazione di Manuel Agnelli al conosciutissimo X-Factor in qualità di giudice.

“Questa sarà una edizione con ospiti davvero importanti – ha commentato il presidente dell’associazione Risvegli Sonori Luca Romanelli – Sin dalla prima sera, avremo artisti capaci di far divertire e ballare, con un progetto unico. Dopo gli Ex-Otago, che stanno avendo un grande successo in radio e su YouTube, domenica avremo uno dei gruppi italiani più importanti. Tutte le serate saranno con ingresso gratuito, come è sempre stato, e questo grazie ai tanti sponsor e al Comune di Pineto”.