Nicola Marini, un abruzzese alla guida dell’Ordine dei Giornalisti

  - Di Alessandro Misson

Nicola Marini è stato eletto oggi presidente dell’Ordine nazionale dei Giornalisti dal Consiglio Nazionale come successore di Enzo Iacopino . Nicola Marini, giornalista professionista, originario di Avezzano, attualmente ricopriva il ruolo di tesoriere del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti dal 2007. Nell’ambito del Cnog è stato eletto per tre consiliature (1998-2007) vicepresidente e segretario della Commissione Ricorsi. Laureato in Scienze Politiche alla Sapienza di Roma, ha iniziato la professione a Roma nella redazione centrale de “Il Tempo” per poi trasferirsi, nel 1979, in quella di Pescara. Dal 1988 al 2013 ha lavorato nella sede Rai dell’Abruzzo, ricoprendo, nell’ultimo triennio, il ruolo di capo-redattore.

 

“L’elezione a presidente dell’Ordine nazionale dei Giornalisti è un risultato importante per l’Abruzzo che corona l’impegno di molti anni di attività nel Consiglio Nazionale di Nicola Marini, ma è anche un riconoscimento al Consiglio dell’Ordine d’Abruzzo che in questi anni ha lavorato per dare risposte alle numerose problematiche dei giornalisti, soprattutto dei giovani precari”. Così si è espresso il presidente dell’Ordine regionale d’Abruzzo, Stefano Pallotta, commentando l’elezione del collega abruzzese Marini.