L’Izs di Teramo tra gli Enti pubblici più virtuosi

  - Di Veronica Marcattili

TERAMO – L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” è stato inserito dal Ministero dell’Economia e Finanza (MEF) nella classifica dei 500 Enti pubblici più virtuosi, che effettuano i pagamenti di beni e servizi in favore dei fornitori con puntualità e tempestività.

La classifica riveste una particolare importanza in quanto il rispetto dei tempi previsti nella Pubblica Amministrazione, come sottolinea il MEF, rappresenta un fattore cruciale per il buon funzionamento dell’economia nazionale e rientra nel rispetto delle direttive europee in materia di pagamenti dei debiti commerciali. Pagamenti soggetti ad un puntuale e rigoroso controllo da parte della Commissione europea.

L’IZSAM è consapevole della responsabilità che in questo particolare momento storico hanno gli Enti pubblici, non solo in termini di lavori appaltati e di risorse messe in circolo, ma anche nei confronti delle Aziende pubbliche e private, che spesso soffrono proprio a causa dei ritardi dei pagamenti della P.A.

In base ai criteri utilizzati dal MEF, l’IZSAM nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2016, si piazza al 41° posto nell’elenco dei 500 Enti virtuosi, con il 98% delle fatture pagate, su un totale di 6.132, per un importo complessivo di 14.478.705,15 euro.