Giulianova. Due chili e mezzo di droga in casa: arrestato

  - Di Veronica Marcattili

GIULIANOVA – In casa e in cantina aveva due chili e quattrocento grammi di hashish: droga divisa in panetti e destinata al mercato giuliese. Ma il giro di spaccio messo in piedi da V.S., 53enne di Giulianova con precedenti penali, è stato stroncato dalla Guardia di Finanza al termine di una mirata e celere attività investigativa.

L’uomo da qualche tempo era tenuto d’occhio dai militari che l’hanno visto più volte muoversi con fare sospetto nella zona del Lungomare giuliese ed intrattenere incontri con soggetti noti per essere consumatori di droga. Proprio un cliente di V.S. è stato fermato subito dopo aver acquistato una dose di hashish e questo riscontro ha dato lo slancio finale all’attività investigativa. I finanzieri della Compagnia di Giulianova, nella serata di giovedì, hanno fermato il 53enne e l’hanno perquisito. Poi hanno passato al setaccio la sua abitazione scovando gli oltre due chili di hashish in casa e in cantina. Lo stupefacente è stato sequestrato insieme ad un bilancino di precisione e materiale utile al confezionamento. Per V.S. si sono chiuse le manette attorno ai polsi e aperte le porte del carcere di Castrogno. L’attività di indagine delle Fiamme Gialle prosegue per risalire ai canali di approvvigionamento del 53enne. Ciò che appare certo è che tutta quella droga era destinata soprattutto al mercato giuliese.