Estate. Sicurezza: più carabinieri sulla costa teramana

  - Di Veronica Marcattili

TERAMO – Arrivano i rinforzi estivi per l’Arma dei Carabinieri teramana: dal primo luglio al 30 agosto, infatti, 18 militari andranno a dar manforte ai colleghi in servizio nelle Compagnie di Giulianova ed Alba Adriatica, così come disposto dal Comando generale.

Un incremento di forze in campo che mira a reprimere e prevenire i reati nelle località turistiche che d’estate si animano di persone ma anche di eventi di forte richiamo. Particolare attenzione sarà data ai reati predatori, dai furti agli scippi alle rapine, ma anche al commercio abusivo. I rinforzi potranno garantire più sicurezza anche nelle ore notturne, e in particolar modo nelle zone dove si concentra maggiormente la movida. Inoltre, verranno svolti servizi di pattugliamento a piedi e saranno impiegate anche due Stazioni Mobili dei Carabinieri disposte sul lungomare di Alba Adriatica e  di Giulianova: queste rappresenteranno un primo punto di ascolto dei cittadini, ma potranno anche ricevere denunce nell’immediatezza della commissione del reato. L’intera attività mira anche a stringere un rapporto più diretto dell’Arma coi cittadini e coi commercianti delle località turistiche, anche in un’ottica di collaborazione nel rendere l’estate teramana più sicura per tutti.