Coltellate di gelosia: 45enne in fin di vita

  - Di Veronica Marcattili

CORROPOLI – E’in fin di vita un 45enne romeno aggredito con cinque coltellate al petto e all’addome da un connazionale nella tarda serata di ieri. L’uomo è in rianimazione all’ospedale di Teramo. L’aggressore, un 32enne, è invece in stato di arresto con l’accusa di tentato omicidio.

Il grave episodio si è consumato a Corropoli, in una zona di campagna. All’origine della lite e dell’aggressione ci sarebbero ragioni sentimentali.

Il 45enne aveva dato appuntamento alla ex (una romena di 41 anni, madre di quattro figli), per convincerla a tornare insieme. Ma l’attuale compagno della donna l’ha seguita ed ha scoperto l’incontro fra i due. È stato assalito dalla gelosia è dopo aver picchiato la compagna ha accoltellato l’ex.

L’aggressore si è subito dato alla fuga ma in meno di un’ora è stato rintracciato dai carabinieri ed arrestato. Nega ogni addebito.

La donna, sotto shock, ha chiesto aiuto ad un amico e sono scattati i soccorsi.

Il 45enne è stato prima trasportato dal 118 all’ospedale di Sant’Omero, da qui trasferito poco dopo a Teramo dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni appaiono gravissime.