Val Vibrata, urge un nuovo look in Piazza Piè di Corte, una delle più belle d’Italia

Urge un nuovo look nel centro storico di Corropoli. È ora, ad esempio, di piantare alberi. Quando scopriremo il giorno 'cum gaudio' in cui il Comune farà sistemare palme in piazza Pie' di Corte, una delle più belle d’Italia, in sostituzione di quelle 'massacrate' dal punteruolo rosso?

Martedì 31 Maggio 2022

VAL VIBRATA

 Urge un nuovo look nel centro storico di Corropoli. È ora, ad esempio, di piantare alberi. Quando scopriremo il giorno 'cum gaudio' in cui il Comune farà sistemare palme in piazza Pie' di Corte, una delle più belle d’Italia, in sostituzione di quelle 'massacrate' dal punteruolo rosso?

Oltre alle palme, restando sempre in tema di piantumazioni per abbellire la piazza, il primo cittadino di Corropoli, alias Dantino Vallese, dovrà dare un nuovo volto, affidandosi stavolta a professionisti esperti, alla villa comunale. Il visitatore in relax nel polmone verde del paese dovrà esclamare: "Che meraviglia".

Urge, vox populi, il rifacimento della piazza 'Pie' di Corte’ non con stravecchi e fuori moda sampietrini bensì con un asfalto di nuova generazione. Infine i palazzi attorno, una volta rimessi a nuovo, dovranno essere belli e puliti senza impalcature intorno come avviene per la Torre Campanaria, 'imbracata' da circa quattro anni. 

 E per finire, la stupenda fontana ottocentesca dovrà tornare a spillare acqua potabile e, per non sprecarla, sarebbe opportuno chiuderla dalla mezzanotte alle sette del mattino. Tutto ciò in attesa ..... di 'riavere' la quattrocentesca Badia di Corropoli finita in mano alla Asl di Teramo.

                                Serafino Di Monte