A Corropoli inaugurato un parco a misura di bambino

"Nessuno escluso". Neppure nei giochi. La campagna del Comune di Corropoli contro ogni forma di discriminazione nei confronti dei bimbi disabili sta ottenendo ottimi risultati. Un parco a misura di bambino è stato inaugurato alla presenza del sindaco Dantino Vallese, degli amministratori comunali e del Sottosegretario Regionale Umberto D'Annuntiis (nella foto).

Giovedì 15 Luglio 2021

CORROPOLI
"Nessuno escluso". Neppure nei giochi. La campagna del Comune di Corropoli contro ogni forma di discriminazione nei confronti dei bimbi disabili sta ottenendo ottimi risultati. Un parco a misura di bambino è stato inaugurato alla presenza del sindaco Dantino Vallese, degli amministratori comunali e del Sottosegretario Regionale Umberto D'Annuntiis (nella foto). Si tratta della prima area giochi inclusiva: uno spazio in grado di coinvolgere anche bambini diversamente abili. L'area, che si sviluppa su 100 metri quadrati, è situata vicino agli altri giochi nel parco del Bivio di Corropoli ed è stata realizzata su una speciale pavimentazione colorata anti-trauma in gomma di ultima generazione. 
                      
                     "L'Amministrazione comunale - spiega il primo cittadino di Corropoli Dantino Vallese - ha acquistato una serie di giochi innovativi affinché il diritto al gioco e alle attività ricreative all'aria aperta sia sempre riconosciuto e valorizzato. Il progetto è stato realizzato grazie al finanziamento regionale di 25.000 euro che il Comune ha ottenuto partecipando al bando per i parchi inclusivi e grazie al quale Corropoli diventa un paese ancor più accogliente e solidale. Ringraziamo la Giunta della Regione Abruzzo e in particolare il  Sottosegretario Umberto D’ Annuntiis per la costante attenzione alle tematiche sociali del territorio".
 
Serafino Di Monte