Riaprono tutti i 15 punti vendita in Abruzzo dei marchi di moda femminile di Miroglio Fashion

Con la riapertura dei centri commerciali, prevista per il prossimo 22 maggio, il retail – che negli ultimi mesi ha sofferto a causa di chiusure e limitazioni – può finalmente ripartire, anche se in un contesto caratterizzato da grandi cambiamenti nelle modalità e abitudini di acquisto dei consumatori. I brand di Miroglio Fashion, azienda leader nel retail dell’abbigliamento in Italia, dato l’incremento esponenziale

Venerdì 21 Maggio 2021

VAL VIBRATA

Con la riapertura dei centri commerciali, prevista per il prossimo 22 maggio, il retail – che negli ultimi mesi ha sofferto a causa di chiusure e limitazioni – può finalmente ripartire, anche se in un contesto caratterizzato da grandi cambiamenti nelle modalità e abitudini di acquisto dei consumatori. I brand di Miroglio Fashion, azienda leader nel retail dell’abbigliamento in Italia, dato l’incremento esponenziale dell’e-commerce e dell’uso della tecnologia anche in questo settore, nel corso del 2020 hanno investito su progetti innovativi nel digitale e ora puntano sulla crescita professionale della rete vendita, ponendola al centro del nuovo modello di retail “new normal”. I negozi a insegna Motivi, Elena Mirò, Oltre e Fiorella Rubino, 15 punti vendita diretti in Abruzzo, riaprono quindi proponendo una nuova visione di retail basata sulla relazione e su nuove competenze, grazie a servizi multicanale ed esperienze di acquisto integrate. 

In questo modello, le assistenti alla vendita diventano il vero tramite tra i desideri della cliente e il team progettuale del brand, in grado di orientare chi lavora presso la casa madre a sviluppare prodotti e servizi sempre più personalizzati e in linea con le nuove esigenze. Anche durante i periodi di chiusura temporanea dei negozi, le assistenti alla vendita dei brand hanno mantenuto la relazione con le clienti con progetti personalizzati come il Live stream shopping, per fare acquisti da remoto senza rinunciare all’esperienza virtuale del negozio, o lo Shopping at home, tramite servizi di messaggistica istantanea. 

Per assicurare formazione continua e valorizzare i talenti, Miroglio Fashion lancia “Miroglio Retail Academy”, rivolto alle 70 assistenti alla vendita in Abruzzo. Il corso, di durata semestrale, punta a sviluppare le competenze tecniche del settore retail affiancando ad una formazione teorica una più pratica sul campo, attraverso la condivisione di contenuti sul prodotto, il servizio e l’accoglienza. Il corso è tenuto da un team interno di trainer, che mette a disposizione le proprie competenze con un focus su tutte le fasi dell’esperienza di acquisto: dai servizi di vendita personalizzata, fino alla gestione della relazione. Elemento chiave è lo sviluppo delle competenze sulle nuove tecnologie, il digitale e i social media. Un percorso didattico mirato anche ad accrescere lo spirito imprenditoriale di ciascuno, in un’ottica di miglioramento continuo, e ad esprimere il contatto con la cliente in modo sempre più autentico ed efficace. 

Sabina Farinola, store manager e influencer di Fiorella Rubino, racconta l’esperienza che condivide con le colleghe degli altri brand: “Noi assistenti alla vendita, oltre a essere un importante punto di contatto con le clienti in negozio, oggi abbiamo la possibilità di vivere il rapporto con loro anche attraverso i nuovi strumenti digitali e i social. L’esperienza di formazione che stiamo vivendo, infatti, ci dà gli strumenti per intercettare i gusti delle consumatrici, valorizzando il brand nella consulenza sul prodotto, e per rafforzare la relazione con le clienti, diventando parte di una community basata sulla condivisione di passioni e stili di vita”.