Ultime cene teramane per Miss Eleganza e ora Milano

  - Di eli

Prima di viaggiare alla volta di Milano, la ‘capitale’ della moda italiana, ‘Miss Eleganza 2011’, alias Maria Ludovica Perissinotto, teramana doc, eletta alla ‘finalissima’ di Montecatini Terme, ha fatto ritorno sul luogo che fu la sua base di lancio per il concorso più seguito d’Italia, precisamente ‘Il Fiortino’, in contrada la Specola. Nell’occasione si è complimentata col ‘patron’ Claudio Marini, vincitore, di recente, a Villa Santa Maria, la ‘patria dei cuochi’, del ‘Master Nazionale della Gastronomia’.
“Sono arcicontenta per questo successo teramano _ sbotta la miss teramana Martia Ludovica Perissinotto _ Dopo aver partecipato, lo scorso giugno, proprio quì al ‘Fortino’, alla selezione provinciale del concorso di ‘Miss Italia’ posso dire d’essere, in seguito, stata fortunata. Infatti, ad agosto ho vinto la fascia di ‘Miss Abruzzo’ e, poi, a settembre, quella di ‘Miss Eleganza’ che tanto cara fu all’attrice napoletana Sofia Loren”.   “Debbo ringraziare, innanzitutto, tutti coloro che si sono adoperati per la conquista del ‘Master Nazionale della Gastronomia’, in particolar modo il mio chef Egidio Misantone e tutto lo staff. La visita resami dalla meravigliosa bellezza di casa nostra, ‘alias’ Maria Ludovica Perissinotto, mi ha fatto un immenso piacere. Non vorrei, coi miei squisiti manicaretti, che lei ingrassasse. Ad ogni modo, vista l’altezza 1,82, un pò di ciccia non starebbe male”.
Maria Ludovica Perissinotto torna, lunedì prossimo, 24 ottobre, con l’aereo, a Milano. E’ stata convocata dal suo sponsor, esattamente, Lui e Lei. Già quindici giorni or sono, ha raggiunto, per motivi di rappresentanza, sia Roma che Milano, due località molto apprezzate sia per la moda che per il cinema. “Sono sempre seguita _ conclude la simpatica Ludovica _ dai responsabili di ‘Miss Italia’ del ‘patron’ Patrizia Mirigliani, una vera signora”.