Teramo: ladri rubano gli addobbi natalizi del Corso

  - Di Veronica Marcattili

TERAMO – Nel corso della notte appena trascorsa è stato rubato lungo Corso San Giorgio un costeriano, prezioso abete argentato (valore dalle 150 alle 180 euro) che impreziosiva una delle installazioni del Natale Teramano. Un gesto di grave inciviltà che ha indignato i teramani e quanti in queste settimane si sono adoperati, e continuano a farlo, per rendere più bello il Natale in città.

La notizia del furto è stata diffusa sui social anche dalla pagina Facebook della Provincia di Teramo. Il Comitato Ri-Nascita (promotore degli eventi natalizi 2018/2019) annuncia che sporgerà regolare denuncia contro ignoti augurandosi che quanto accaduto rappresenti un caso isolato “anche perchè gli arredi del Natale sono acquistati con soldi pubblici, quindi dei cittadini, e dei commercianti, cittadini anch’essi e contribuenti”.