Spazi all’aperto a disposizione delle società sportive

  - Di Redazione

ROSETO QUASI PRONTO UN ATTO DELLA GIUNTA PER SEMPLIFICARE L’ITER E PER STRINGERE I TEMPI

ROSETO – Lo scorso fine settimana il sindaco Sabatino Di Girolamo e il consigliere con delega allo sport Marco Angelini (nella foto) hanno incontrato i rappresentanti di alcune società sportive del territorio per organizzare la ripartenza delle attività in questa seconda fase dell’emergenza Coronavirus. Si è discusso, in particolare, degli spazi pubblici da dedicare alle attività sportive di squadra: sindaco e consigliere hanno ascoltato le problematiche esposte dalle società presenti all’incontro, che hanno confermato la volontà di ripartire non appena riceveranno i protocolli sulla sicurezza delle rispettive federazioni. «Abbiamo preso nota di quelle che sono le necessità e le richieste delle società e penso che non ci siano problemi a riguardo – spiega Angelini – La volontà dell’amministrazione è infatti quella di mettere a disposizione per gli allenamenti, oltre agli impianti quali palestre e campi sportivi, anche tutti gli spazi all’aperto, parchi, aree verdi, porzioni di piazze o di parcheggi». Il primo cittadino sta predisponendo l’atto di Giunta per consentire agli uffici di redigere una modulistica semplificata, con l’obiettivo di stringere il più possibile i tempi. «Cercheremo di chiudere in settimana, dato che le società voglio ripartire al più presto – conclude il consigliere di Italia Viva – Invito le società che non mi hanno ancora contattato a farlo in modo tale che possano essere supportate come le altre».

Alessandro De Sanctis