Salvini in Abruzzo: “Pronti a governare questa regione”. Domani tappa a Teramo

  - Di Veronica Marcattili

CHIETI – “Siamo qua per rilanciare l’Abruzzo, per dare più speranza, più lavoro, più certezze, più sanità agli abruzzesi dopo anni di pessima amministrazione della sinistra. La scelta della Lega il 10 febbraio sarà una scelta di cambiamento, di sicurezza, di diritto alla salute, di diritto alla vita. E per quanto chi ha sbagliato in passato, per quello che mi riguarda, dovrà esserci la certezza della pena: se qualcuno ha sbagliato deve pagare fino in fondo”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, oggi a Chieti per la prima tappa del tour elettorale in Abruzzo a sostegno del candidato del centrodestra, Marco Marsilio. “Sento tanta voglia di cambiamento – ha aggiunto – da parte degli abruzzesi: avere una piazza così piena a Chieti e non riuscire a fare due passi per stringere le mani vuol dire che il Pd la finirà di fare danni in Abruzzo e la Lega sarà la scelta del cambiamento. Ci stiamo preparando a governare questa splendida terra. La data delle regionali l’ha fissata la Regione, ne prendo atto”.

Domani, sabato 5 gennaio, Salvini farà tappa a Teramo. Alle ore 10 terrà una conferenza stampa alla Sala Polifunzionale della Provincia, poi visiterà il centro storico. Il tour proseguirà a Notaresco e a Roseto degli Abruzzi per un incontro (ore 14.30) con le associazioni di categoria presso il Lido d’Abruzzo.