Regione, il consiglio parla oggi della crisi in provincia di Teramo

  - Di Redazione

Il Consiglio regionale è convocato per questa mattina, alle ore 11.00, con eventuale prosecuzione dei lavori nei giorni successivi, presso l’Aula consiliare di Palazzo dell’Emiciclo. All’ordine del giorno, tra i documenti politici: le interrogazioni sull’utilizzo dei fondi trasferiti alla Regione con ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri e quelli relativi al progetto “Giovani per l’Abruzzo” (Cesare D’Alessandro, IdV) e sulla inaugurazione dell’Hospice “Santa Chiara (Maurizio Acerbo RC); le interpellanze sullo stato degli impegni assunti a sostegno della crisi economica nella provincia di Teramo (Cesare D’Alessandro, IdV), sugli interventi di difesa e gestione della fascia litoranea (Franco Caramanico, SEL; Camillo D’Alessandro, PD), sui metodi di comunicazione e correttezza istituzionale (Giovanni D’Amico, PD), sull’assistenza domiciliare per malati terminali (Paolo Palomba, IdV). Inoltre, è in programma l’approvazione del disegno di legge riguardante la soppressione dell’Azienda di Promozione Turistica (APTR) e del progetto di legge sul “Concorso Remo Gaspari”. Il Consiglio regionale, poi, così come deciso dalla Conferenza dei Capigruppo, esaminerà il disegno di legge: “Soppressione dell’Ente Strumentale Abruzzo Lavoro”, all’ordine del giorno della Quarta Commissione (Industria, Commerci, Turismo), convocata per questa mattina alle 9.30.