Qualità della vita: Teramo la migliore fra le abruzzesi

  - Di Veronica Marcattili

PESCARA – Migliora la qualità della vita a Teramo che, con una crescita di sette posizioni, si posiziona al primo posto della classifica regionale e al 53esimo di quella nazionale; peggiora l’Aquila, meno 7 posizioni, ultima in Abruzzo e 70esima in Italia. Nel mezzo ci sono Chieti, 57mo posto, con un miglioramento di 11 posizioni, e Pescara, 64esimo, meno due posizioni. Sono i dati per l’Abruzzo contenuti nell’ indagine sulla Qualità della vita 2018, lo studio annuale del quotidiano ‘Il sole 24 ore’, pubblicato sull’edizione odierna.
Sei le aree prese in considerazione: ricchezza e società; affari e lavoro; ambiente e servizi; demografia e società; giustizia e sicurezza; cultura e tempo libero. Tra i risultati più significativi in Abruzzo, la 7/a posizione di Pescara per quanto riguarda cultura e tempo libero: quarta in Italia per offerta (spettacoli ogni mille abitanti) e quinta per numero di onlus. Il capoluogo adriatico è però al 93/o posto su 107 nella graduatoria nazionale per giustizia e sicurezza. (ANSA)