Pesca illegale: multe e sequestri

  - Di Veronica Marcattili

PESCARA – Con 131 controlli, 21 verbali, multe per 46mila euro, 17 sequestri per complessivi 600 kg di prodotto ittico, si è conclusa l’operazione ‘Safe Clam’, in ottemperanza al Piano di Controllo Nazionale della Pesca, eseguita dalla Direzione Marittima Abruzzo-Molise. Vi hanno preso parte le Capitanerie di porto di Pescara, Ortona (Chieti) e Termoli (Campobasso), gli Uffici Circondariali Marittimi di Vasto (Chieti) e Giulianova (Teramo), con l’impiego degli elicotteri del 3/o Nucleo Aereo Guardia Costiera di Pescara. Obiettivo era il controllo sulla cattura dei molluschi bivalvi con riferimento agli stock della Vongola Venus (Chamelea Gallina). La cattura di questa specie è sottoposta al rispetto di una rigida normativa per quanto concerne zone in cui è consentita, attrezzature autorizzate, quantità giornaliere e modalità di confezionamento e vendita. I controlli sono stati espletati in mare e a terra, dallo sbarco nei porti ai punti vendita, compresi ambulanti, alla ristorazione. (ANSA)