Penna Sant’Andrea, completati lavori nella Riserva Naturale Castel Cerreto

  - Di Alessandro Misson

PENNA – Sono stati completati i lavori nella Riserva Naturale “Castel Cerreto” a Penna Sant’Andrea. Gli interventi migliorativi sono stati realizzati grazie ai contributi ottenuti con il POR FESR Asse 6 “Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza tale da consolidare e promuovere processi di sviluppo”. E’ stato riaperto un vecchio sentiero da trekking, ora percorribile anche in mountain bike. Lungo il tratto che congiunge Contrada Pilone a Capsano sono state realizzate opere di ingegneria naturalistica, tra cui due strutture in legno; oltre alla creazione, con gabbioni e palificate in legname, di un passaggio pedonale che consente il transito in sicurezza; è stata, inoltre, creata una piazzola attrezzata con tavolo e panchine. E’ stata effettuata la piantumazione di essenze arboree autoctone con l’obbiettivo di creare, insieme agli imprenditori agricoli locali, un punto dove le imprese e gli enti potranno approvvigionarsi di piante per la realizzazione di opere di ingegneria naturalistica nei lavori di difesa del suolo. Sono state eseguite opere di drenaggio delle acque piovane, di pulizia delle cunette esistenti e di creazione di nuovi canali di scolo. «Si tratta di interventi importanti volti all’incentivazione dell’offerta turistica della Riserva e, di conseguenza, dello sviluppo economico del nostro territorio – ha affermato il Sindaco Severino Serrani – Ringrazio, a nome dell’Amministrazione Comunale, la Regione Abruzzo per il finanziamento di questo progetto che, coinvolgendo gli imprenditori locali e la popolazione, rende la Riserva più accogliente potenziandone l’attrattiva e la funzionalità».