L’Università della Moda sfila a Pescara: la sede principale sarà a Teramo

  - Di eli

Il corso è destinato ad un numero minimo di 20 allievi, giovani e adulti, disoccupati e/o occupati, fino ad un numero massimo ammissibile di 25 allievi, cittadini di uno degli Stati dell’Unione Europea, in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore, previo superamento di una specifica selezione.

Il percorso formativo, della durata biennale, prevede un monte ore totale di 1800 ore,  di cui almeno il 30% saranno destinate ad attività di stage presso le aziende a tal fine convenzionate. Si è parlato anche delle modalità di accesso all’Università della Moda, ieri a Pescara durante una conferenza stampa-sfilata alla quale hanno preso parte, tra gli altri: Paolo Gatti Assessore Politiche Attive del Lavoro, Formazione ed Istruzione, Politiche Sociali REGIONE ABRUZZO, Salvatore Di Paolo Presidente FONDAZIONE “Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy, Sistema Agroalimentare e Sistema Moda” con sede principale nella Provincia di Teramo e sede secondaria nella Provincia di Pescara, Guerino Testa Presidente Provincia di Pescara e Presidente Fondazione ITS Pescara, Fabrizio Rapposelli Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Pescara, Rita Anna Sebastiani Ufficio Scolastico Regionale Abruzzo e lo stilista teramano Filipo Flocco che avrà un ruolo importante all’interno della neonata università della Moda.
Sono aperte dunque, le iscrizioni al primo percorso formativo dell’Istituto Tecnico Superiore (ITS) Nuove Tecnologie per il Made in Italy, Sistema Moda Pescara. Sede secondaria nella Provincia di Pescara.  Istituto di riferimento: I.I.S. “Alessandrini – Marino” di Teramo.

Il corso, completamente gratuito, è finanziato dal PO FSE Abruzzo 2007/2013 ob CRO – Piano operativo 2007/2008 – Progetto Speciale Multiasse “Reti per il rafforzamento del sistema dell’istruzione”,  D.D. n. 52DL24  del 2/4/2012. Il corso, con sede a Pescara, mira alla formazione di una figura professionale tecnica, altamente specializzata sui processi produttivi e le nuove tecnologie per il “Made in Italy” nel comparto del settore tessile – abbigliamento – calzaturiero. L’obiettivo è la formazione di figure tecniche con competenze specifiche nell’ambito delle diverse realtà ideativo-creative, progettuali, produttive e di marketing del settore tessile, abbigliamento, calzatura, accessori e moda; integra la sua preparazione con competenze trasversali di filiera che gli consentono sensibilità e capacità di lettura delle problematiche dell’area sistema-moda.