Furti nei supermercati: arrestate in due

  - Di Veronica Marcattili

PINETO – Nel primo pomeriggio di oggi i Carabinieri di Pineto, impegnati in servizi di monitoraggio del territorio volti a prevenire reati contro il patrimonio, hanno proceduto al controllo di due donne notate allontanarsi in tutta fretta dal parcheggio di un supermercato a bordo di un’auto.  All’interno del veicolo i Carabinieri hanno trovato generi alimentari ed altri beni sottratti non solo dagli scaffali del supermercato di Pineto, ma anche da quelli di un altro esercizio commerciale di Roseto degli Abruzzi. Le due, A.D.P., 39 anni, originaria di Castellammare di Stabia e A.C., 34 anni, di Pescara ma residente a Silvi, sono state quindi arrestate per furto aggravato in concorso tra loro. Dopo le formalità di rito in caserma, sono state condotte presso l’abitazione di una delle due, a Silvi, in regime di arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima che verrà celebrato domattina presso il Tribunale di Teramo. L’intera refurtiva, per un valore complessivo di circa 500 euro, è stata restituita ai titolari dei due supermercati.