Finalmente si riapre. Il commercio esulta

  - Di Redazione

L’imprenditore Lattanzi ha deciso di illuminare le vetrine del negozio con i colori della bandiera italiana

TERAMO – Si avvicina la tanto attesa giornata di riaperture. Lunedì 18 maggio. Una data che tanti commercianti, baristi, parrucchieri, estetiste ricorderanno per sempre. Quella della rinascita, dopo tante settimane di stop. Tra coloro che non vedono l’ora di rialzare quella serranda c’è Tiziano Lattanzi, titolare del negozio di abbigliamento “Sotto Sopra. «Certamente non mi aspettavo di dover affrontare anche una pandemia, ma la vita è allo stesso tempo meravigliosa e spietata e ci mette di fronte a situazioni che ci lasciano completamente disarmati. Non mi sono mai arreso e ho deciso di affrontare con tutte le mie forze anche questo momento cercando di onorare gli impegni presi e portare avanti il mio progetto. Oggi dopo mesi di incertezze, paura, disorientamento sono emozionato per questa ripartenza che con i miei collaboratori abbiamo deciso di affrontare con forza ed orgoglio, riorganizzando lo Store per garantire sicurezza a tutto il personale dipendente ed alla clientela. Festeggiamo l’inizio di questa nuova fase – prosegue Lattanzi – con una Speciale Promozione per i nostri affezionati clienti, a cui offriamo anche un nuovo servizio su appuntamento per gli acquisti con personal shopper, per garantire, a chi lo desiderasse, maggiore sicurezza. Abbiamo voluto illuminare le vetrine del negozio con i colori della nostra bandiera, quella di un Paese che si sta rialzando. Mi auguro per il futuro del mio store e dell’intera città di Teramo che tutti facciano la loro parte. Che il Governo mantenga le promesse e renda fruibili a tutti gli aiuti promessi con procedure più snelle e veloci; che le istituzioni locali siano vicine a tutte le attività commerciali e che tutti i cittadini abbiano a cuore la propria salute e quella degli altri rispettando le regole. Il mio augurio è per tutti affinché insieme ripartiamo più forti!». Tiziano Lattanzi ha invitato il sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto e l’assessore al Commercio Antonio Filipponi ad ammirare le sue vetrine tricolore a testimonianza della volontà e dell’esigenza di una ripresa celere dell’intero settore del commercio cittadino.