Con Paolo Gatti in Abruzzo 3.300 nuovi posti di lavoro

  - Di eli

Il mercato del lavoro in Abruzzo tiene. Soprattutto per quanto riguarda l’occupazione femminile che, nell’ultimo anno, ha tagliato un traguardo storico: 10.000 unità in più, pari al 5 per cento, contro la media nazionale dell’1,9 per cento. Lo hanno ribadito con forza il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, e l’assessore alle Politiche del Lavoro, Paolo Gatti, intervenendo stamane alla presentazione dell’indagine trimestrale di Unioncamere “Exelsior”, che “fotografa” quante e quali figure professionali le industrie richiedono. E’ così che lo studio ha evidenziato come, nel periodo luglio-settembre, le imprese abruzzesi saranno in grado di offrire 3.300 nuovi posti, tra stagionali e non stagionali, per la maggior parte appannaggio di giovani under 30.