Civitella, il Sindaco Ronchi ritira la delega a Manuela Fini e il dibattito sulla crisi continua

  - Di eli

Continua il dibattito sulla crisi al Comune di Civitella del Tronto. Dopo aver riconsegnato le deleghe al suo vice sindaco, Ronchi ha tolto quella alla cultura a Manuela Fini. Una brutta abitudine per il Sindaco che continua a mettere in imbarazzo amministrazione, maggioranza e cittadini. A poche ore dal comunicato stampa congiunto del Sindaco e della Vicesindaco, al quale tanto Gaetano Luca Ronchi quanto Cristina Di Pietro hanno affidato il tentativo, di sedare ogni notizia  relativa allo scontro violento che li aveva visti l’una contro l’altro, Civitella del Tronto si interroga sui risvolti politici “veri” di questa rinnovata pace in Comune. In particolare, ci si interroga sul destino della consigliera delegata Manuela Fini alla quale, qualche settimana fa, il Sindaco aveva revocato le deleghe proprio su richiesta della vicesindaco Cristina Di Pietro, che avrebbe minacciato di dimettersi e di far cadere l’amministrazione, in seguito all’iniziativa della stessa Fini relativa alla realizzazione di un nuovo asilo.

Continua a leggere le ultime novità sull’Amministrazione Ronchi, sul quotidiano La Città, oggi in edicola.