Atri tra Spagna e Italia

  - Di Simone Gambacorta

ATRI – Sarà inaugurata giovedì ad Atri la seconda edizione “Stills of Peace and Everyday Life” alle 19 nel Teatro Comunale.
La mostra, a cura di Antonio Zimarino e Marta Michelacci, è ospitata nella Cripta del Museo Capitolare di Atri (fino al 13 settembre) e s’intitola “Italia e Spagna: una ricerca del senso del contemporaneo”. L’esposizione vuole infatti aprire l’identità culturale abruzzese al dialogo interculturale attraverso linguaggi e codici espressivi della contemporaneità. Soledad Córdoba, Ignacio Llamas, Olga Simón, Fernando Sordo, Anna Talens proporranno la visione artistica spagnola nel confronto con gli artisti italiani Marco Appicciafuoco, Jacopo Casadei, Michele Giangrande, Valentina Perazzini e Gino Sabatini Odoardi.