Atri. Cocaina nascosta sul tetto: arrestato

  - Di Veronica Marcattili

ATRI – Gli agenti del commissariato di Atri, nella giornata di ieri, hanno arrestato L.C., 30enne del posto, trovato in possesso di cocaina. L’arresto è avvenuto dopo una perquisizione domiciliare nel corso della quale i poliziotti hanno rinvenuto, all’interno di una busta di cellophane, 102 grammi di cocaina. Lo stupefacente era stato nascosto all’interno della grondaia, sul tetto dell’abitazione al quale si poteva accedere attraverso il terrazzo della cucina.

Una seconda perquisizione è stata svolta in un altro appartamento di L.C., a Montesilvano. Qui sono stati sequestrati un bilancino di precisione (nascosto tra alcune confezioni di biscotti in cucina) e 14 grammi di mannite, sostanza usata per il taglio dello stupefacente. Il 30enne, dopo le formalità di rito, è stato ammesso alla detenzione domiciliare.

(nella foto il materiale sequestrato al 30enne)