Alba, la Finanza sequestra capi di abbigliamento contraffatti

  - Di eli

La Guardia di Finanza  ha sequestrato 1.000 capi di abbigliamento, t-shirt e magliette, tutte con marchi contraffatti esposte per la vendita in due dei mercatini presenti sul  lungomare della costa Teramana,   che nella stagione estiva proliferano con l’arrivo dei turisti  sulla riviera.Il controllo delle Fiamme Gialle di Giulianova, svolto questa volta sul lungomare di Alba Adriatica e Giulianova, è scattato a seguito di una accurata attività investigativa eseguita nelle locali fiere e  mercatini, ove  venivano rinvenute t-shirt e maglie contraffatte, riconducibili a marchi di varie case produttrici regolarmente registrati.