Al via Soundlabs Festival di Roseto degli Abruzzi

  - Di eli

Giunto alla quindicesima edizione è diventato il festival su communities musicali quali Myspace (con oltre 102000 amici) e su Last Fm (con oltre 3500 amici). Proprio questa edizione ha portato una ventata di novità, a cominciare dalla location, che dallo stadio Fonte dell’Olmo, si sposta alla Villa Comunale per una scelta musicale che sempre più “mira al cuore” e vira verso l’acustico.

Protagonista assoluto sarà John Grant che si esibirà il 5 agosto, il cui ultimo lavoro è stato eletto fra i migliori cinque dell’anno dalla prestigiosa rivista inglese Mojo. Insieme a lui sul palco lo stesso giorno ci saranno il cantautore scozzese James Yorkston e i canadesi Dirty Beaches, che torneranno ad esibirsi anche il giorno successivo, prima dei live dei connazionali Handsome Furs e dei nostri Le luci della centrale elettrica.

Il 7 agosto è previsto il bis anche per gli Handsome Furs che apriranno per  gli Amor Fou, progetto nato dall’incontro di Alessandro Raina (Giardini di Mirò, Casador) e Leziero Rescigno (La Crus) e per Giorgio Canali, vecchia conoscenza del Festival (vi ha suonato già nel 1999, nel 2002 e nel 2008 proprio insieme a Le Luci) e che in questa occasione proporrà un live particolarissimo reinterpretando il repertorio dei Joy Division con Angela Baraldi, famosa rockstar e attrice italiana, alla voce. Sono previste anche installazioni sonore e i visuals di Fabio Perletta, profondo appassionato e conoscitore di tecnologie audiovisive. Inoltre dal 4 all’8 agosto in Piazza Dante sono previsti una serie di eventi gratis allinsegna di cinema, musica, cibo e letteratura. Durante lintera rassegna infine, come di consueto, saranno attivati due laboratori di formazione rivolti a giovani aspiranti fotografi e videomakers.

• Photo Lab, diretto da Stefano Raglione

• Docuclip Lab, diretto da Melanie Reynard