Agricoltura: convenzione fra Regione e Gal Terreverdi Teramane

  - Di Veronica Marcattili

PESCARA – E’ stata sottoscritta questa mattina a Pescara, la convenzione con il Gal Terreverdi Teramane. Si tratta dell’ottava intesa riguardante i Gruppi di Azione Locale, firmata dall’assessore alle politiche agricole Dino Pepe, dal presidente del Gal Pasquale Cantoro, dal direttore del Gal Rosaria Montefusco e dal direttore del Dipartimento regionale Sviluppo Rurale Antonio Di Paolo.

Sulla procedura pendeva un ricorso al Consiglio di Stato, che con un’ordinanza pubblicata il 30 novembre scorso, ha invece stabilito il corretto operato dell’amministrazione regionale.

“I giudici – commenta Pepe – hanno inoltre espressamente condiviso l’esigenza, argomentata dalla Regione, di non impedire l’erogazione dei finanziamenti e l’attuazione degli interventi localizzati nei territori colpiti dal sisma e dalle eccezionali nevicate del 2016/2017, per non rischiare di perdere i finanziamenti comunitari connessi al Psr. Una grande soddisfazione, quindi, per chi si è battuto in tutti questi anni per la tutela e la valorizzazione degli interessi della collettività abruzzese e teramana. In questo senso devo ringraziare la competenza e la professionalità dell’Avvocatura regionale e del Dipartimento dello Sviluppo Rurale”.

Attualmente sono 8 i Gal avviati in Abruzzo, di cui 2 a Chieti, 3 all’Aquila, 2 a Teramo e uno a Pescara. Le risorse complessive a disposizione delle iniziative ammontano a 27 milioni di euro, 24 dal Psr e 3 dal Fondo di solidarietà. Finora sono state liquidate anticipazioni per 2 milioni di euro, sulla base delle richieste già pervenute.

“Stiamo aspettando – continua l’assessore – l’ultimo via libera da parte di Agea e a partire dal nuovo anno , usciranno i primi bandi a responsabilità diretta dei Gal e verrà attivata l’attività formativa per la predisposizione dei bandi rivolti all’utenza esterna”. (REGFLASH)