Teramo, i nuovi prezzi per salire sui bus Staur

  - Di eli

Dal primo di agosto il Comune, in particolare l’assessorato al traffico guidato da Giorgio di Giovangiacomo, su richiesta della ditta Baltour che gestisce il trasporto pubblico in città, ha provveduto a rimodulare abbonamenti e biglietti dei bus. Con una serie di novità come quella del biglietto unico introdotto da qualche settimana, grazie al quale con un euro si potrà girare tutta la città e salire su tutti i bus, a differenza di quanto accadeva prima che con 90 centesimi si poteva usufruire di una sola corsa. Piccoli ritocchi sono stati apportati agli abbonamenti annuali che ora sono uguali per tutti a differenza di prima, quando i “prezzi speciali” erano destinati solo a studenti ed anziani.

I prezzi della Staur sul Quotidiano La Città, oggi in edicola