Preparatevi, è Halloween con la creatività della Crew Factory

  - Di eli

Sembra un incubo, invece è un sogno. Il sogno di ragazzi della Crew Factory ispirata dal talento di Filippo Flocco, che hanno deciso di realizzare, in occasione di Halloween, una loro performance artistico creativa. La Crew Factory (come sanno i nostri lettori, vedi mensile di settembre) è una vera e propria fucina creativa, nella quale si ritrovano giovani teramani che sentono di avere qualcosa da esprimere.
Partita dalla moda e da tutto quello che appartiene all’universo del fashion, dalle foto alle sfilate, dalle modelle alla cura dello stile, la Crew Factory si è poi aperta alla gestione di eventi, fino a spingersi alla cura delle immagini aziendali. Insomma, un laboratorio vero, che oggi ospita già 300 ragazzi e che hanno cominciato a creare anche occasioni di visibilità immediata, come appunto questa di Halloween.
Realizzati da un gruppo di ragazzi della Factory, i trucchi, anche sofisticatissimi e cinematografici, sono oggi vere e proprie opere d’arte, stampate su tela, che saranno poi esposte ed offerte al mercato dei collezionisti. Progetto interessante, questo di Halloween, ha richiesto anche un lungo lavoro preparatorio e un non facilissimo trattamento dei materiali, come il lattice, con i quali sono stati poi realizzati questi “stupendi mostri”.
Si dice che la notte di Halloween, che è quella di domani, sia anche la notte delle streghe, quella nella quale si tramandano poteri magici e segrete alchimie. Una notte magica. La speranza è che quella magia porti ai ragazzi della Crew factory il successo che meritano e che, giorno per giorno, stanno costruendo con la loro passione, con la loro arte, con il loro impegno. Coi loro sogni.  (foto Luca Boschi)

Guarda le altre foto sul Quotidiano La città, oggi in edicola