Sentita di nuovo la madre del piccolo scomparso ad Ascoli

  - Di eli

Il sostituto procuratore di Ascoli Carmine Pirozzoli ha secretato il verbale dell’ interrogatorio cui è stata sottoposta questo pomeriggio la madre del piccolo Jason, il bimbo di due mesi e mezzo scomparso da circa un mese. Fino ad oggi la madre ha sostenuto che il figlioletto è morto dopo essere caduto accidentalmente mentre gli cambiava il pannolino. Non si sa se abbia cambiato versione, determinando la decisione del pm. La donna ha ripercorso con i carabinieri le tappe della vicenda, mostrando agli investigatori cosa sarebbe avvenuto in casa e rifacendo la strada (20 chilometri) che avrebbe fatto per portare il cadaverino nel luogo in cui dice di averlo seppellito. La donna, peraltro, non ha l’auto.